Adler

Utilizza il campo sottostante per ricercare un prodotto.

Vuota il campo

I risultati si aggiornano automaticamente.

Versione stampabile
Legno Prodotti per applicatori

Prodotti per sistemi al solventeTop

Patinatura da pagliettare bianca

Patinatura da pagliettare bianca

E’ una patina bianca ad elevata copertura idonea per realizzare anticature tipo "decapè". Presenta un'ottima pagliettabilità, e questo consente la facile asportazione del prodotto in eccesso. L'aggiunta di opportuni diluenti lo rende idoneo ad essere applicato su prodotti nitro, acrilici, poliuretanici, permettendo idoneo aggrappaggio ed assenza di rimozioni. Si ottengono effetti che vanno dal poro ben stagliato, ad una tenue ed uniforme velatura anche del durame. 

Immagini prodotto

Diluente

DIL25 – DIL79 – DIL93

Principali campi di impiego

Antine mosse o lisce, mobili in stile, bagni, cucine. E’ applicabile a spruzzo su legno massello o impiallacciato con poro marcato, trattato con una mano di fondo a poro aperto, eventualmente pre-tinto. 

Definizione tecnica

Patinatura da pagliettare bianca.

Applicazione

Il TMS410 può essere utilizzato tal quale o diluito. Va applicato a spruzzo a bagnare su fondo ben essiccato e carteggiato, sia manualmente sia in linea; può essere applicato anche in verticale. Ad essiccazione avvenuta, il prodotto deve essere pagliettato o carteggiato. La pagliettatura del decapè può sostitutire la carteggiatura del fondo (applicando il TMS410 su fondo non carteggiato), pertanto una pagliettatura troppo leggera può compromettere la buona aderenza della finitura. L'essiccazione è in funzione sia della quantità applicata, che del diluente utilizzato, il prodotto tal quale essicca in pochi minuti (da 4 a 8) a 20°C. Il TMS è compatibile con le “anticature serie PRV” questo permette di ottenere innumerevoli tonalità pastello. Per ottenere il prodotto più adatto al proprio ciclo è possibile utilizzare i diversi veicoli e diluenti. Per migliorare la pagliettatura o l’aggrappaggio è possibile utilizzare il PLC17 e il PCL18, a tal proposito consigliamo di consultare la Scheda tecnica dei veicoli al solvente o rivolgersi al servizio di assistenza tecnica. 

Sovraverniciatura

Il TMS410 dopo essiccazione e pagliettatura è’ sovraverniciabile con prodotti nitro, poliuretanici e acrilici, è comunque opportuno evitare accumuli di patina, in quanto possono compromettere l’aderenza. 

Sito realizzato con il con il contributo del finanziamento regionale nell?ambito del ?Progetto Italy for Morocco - approvato con deliberazione della Giunta Regionale n.11671 del 21/10/2010 a valere sul bando Misura 5.2D annualità 2010 della regione Emilia Romagna?.
StudioBLQ web agency trento

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca qui per leggere l'informativa. Chiudi